Ricerca ed Innovazione

Progetti di ricerca, sviluppo e innovazione per la transizione ecologica nel NEW GREEN DEAL italiano

L’intervento del Ministero dello sviluppo economico (MISE) all’interno del NEW GREEN DEAL italiano finanzierà progetti presentati singolarmente o in forma congiunta coerenti con la prerogativa dello sviluppo sostenibile ed in particolare le iniziative che affronteranno le seguenti sfide:

  • la decarbonizzazione dell’economia
  • l’economia circolare
  • la riduzione dell’uso della plastica e sostituzione della plastica con materiali alternativi
  • la rigenerazione urbana
  • il turismo sostenibile
  • l’adattamento e mitigazione dei rischi sul territorio derivanti dal cambiamento climatico

Le attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale che verranno presentate dai candidati dovranno essere finalizzate alla realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi o al notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti. La linea di finanziamenti è destinata a Imprese di qualsiasi dimensione che esercitano attività industriali, agroindustriali, artigiane, di servizi all’industria e centri di ricerca.Gli investimenti per l’industrializzazione, ammessi esclusivamente per le PMI, devono avere un elevato contenuto di innovazione e sostenibilità. I progetti ammissibili inoltre devono:

  • essere realizzati nell'ambito di una o più unità locali ubicate nel territorio nazionale
  • prevedere spese e costi ammissibili non inferiori a 3 milioni e non superiori a 40 milioni di euro
  • avere una durata non inferiore a 12 mesi e non superiore a 36 mesi
  • essere avviati successivamente alla presentazione della domanda di agevolazioni

Con ii Decreto direttoriale 23 agosto 2023 sono stati stabiliti i termini e le modalità di presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni finanziarie che dovranno avvenire dal 17 Novembre 2022.

Per maggiori informazioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte

Link al comunicato

Link al decreto

Link agli allegati

 

Pubblicato in Comunicazioni

LOGIN

Accedi all'area soci